Durante la bella stagione, quando si ha a disposizione un ampio e suggestivo spazio all’aperto, la soluzione ideale per chi non vuole impegnarsi nel classico lungo banchetto è quella di un rinfresco a buffet. Che non significa optare per una soluzione di ripiego , ma piuttosto scegliere un’impostazione del pranzo più disinvolta, che non perde certo di eleganza.
Il rinfresco non prevede l’assegnazione dei posti anche se tutti gli invitati devono poter disporre di tavoli e sedie. Pensando ad un ampio spazio aperto si possono creare angoli con tappeti, cuscini, zone dove lasciare agli ospiti ampia libertà di movimento.
Il menù di un buffet deve essere particolarmente stuzzicante e ricco, deve prevedere tante piccole cose da mangiare , monoporzioni da servire in piccoli bicchierini oppure angoli particolari legati alla cucina tradizionale oppure araba, africana, un gioco di colori e spezie sicuramente di grande effetto.
La presentazione, naturalmente gioca un ruolo molto importante, bisogna affidarsi sempre ad un tema preciso e non lasciare nulla al caso.
Una vera e propria festa all’aperto, dove organizzare anche alcuni giochi come una caccia la tesoro ideale per coinvolgere tutti, facendo giocare e divertire i propri ospiti.